Un pò di me e la mia intervista con Maurizio Costanzo e più in giù in nuovi post

mercoledì 24 dicembre 2008

A Mia Madre

Dicono che quandio naqui, mia madre
M'insegnò teneramente ad attaccarmi al seno
Ed ogni notte seduta accanto alla culla
Vegliando m'insegnò a dormire.
Sorridendo mi sfiorò la bocca con la sua,
e M'insegnò ad aprire questo bocciolo.
Mi prese per mano e mi fece posare
un piede davanti all'altro, Finchè non m'insegnò a camminare.
Prima un suono, poi l'altro, mi mise le parole in bocca,
Insegnandomi a parlare.
Perciò la mia vita è parte della sua.
Finchè vivrò, ella mi sarà cara e preziosa.

( Iraj Mirza)

11 commenti:

Dual ha detto...

Un auguriom di un dolce Natale

Erre54 ha detto...

Bun Natale
Mrita

M.Cristina ha detto...

Dual e Mirta mille auguri voi.

ebalsemin ha detto...

Auguri auguri e ancora auguri...

marina ha detto...

Ti penso e ti abbraccio, marina

giorgio ha detto...

Auguroni per uno splendido 2009!
Un abbraccio, Giorgio.

M.Cristina ha detto...

GRAZIE A TUTTI E RICAMBIO DI CUORE I VOSTRI AUGURI ED I VOSTRI PENSIERI. A PRESTO TRA QUESTE PAGINE. MI SONO PRESA UN BREVE VACANZA RIGENERATRICE ANCHE DAL BLOG.
BACI A TUTTI

AmosGitai ha detto...

Augurandoti un felice e sereno 2009 ti invito a votare i CINEMAeVIAGGI AWARDS 2008: scegli tu i migliori film ed interpreti del 2008!!!

giulia ha detto...

Auguroni anche se in ritardo, un abbracico. Giulia

Arnicamontana ha detto...

allora buona "pausa rigeneratrice"! E buon anno! :-)

Clelia ha detto...

Splendida questa poesia.

Buon ANNO carissima

Clelia