Un pò di me e la mia intervista con Maurizio Costanzo e più in giù in nuovi post

domenica 19 ottobre 2008

L'essenza di una donna - Anais Nin

“Ho passato la maggior parte della mia vita ad arricchire quanto meglio potevo la lunga, lunghissima attesa dei grandi eventi che ora mi riempiono con tanta intensità da sopraffarmi. Ora capisco la spaventosa inquietudine, il tragico senso di fallimento, il profondo scontento. Ero in attesa. Questa è l’ora dell’espansione, della vita vera. Tutto il resto non era che una preparazione. Trent’anni di veglia angosciosa. E adesso questi sono i giorni per i quali ho vissuto. Rendermene conto con tanta chiarezza, è una cosa quasi insostenibile umanamente. Gli esseri umani non sopportano la conoscenza del futuro. Per me, la conoscenza del presente è altrettanto abbacinante. Essere così acutamente ricca e saperlo!”

Tratto da “ Henry &June” di Anῒs Nin

8 commenti:

giulia ha detto...

E' molto vera questa riflessione che proponi... Un abbraccio, Giulia

M.Cristina ha detto...

Ciao Giulia, sono contenta che ti sia piaciuta. Anais Nin è stata una donna molto particolare e, secondo me, una grande scrittrice ingiustamente definita erotica quando invece nei suoi libri si analizza l'anima e la psiche di una donna complessa ed intelligente. Il bisogno umano, di racchiudere in definizioni semplicistiche un genere letterario così particolare, impedisce a chi non sa di avvicinarsi ad una lettura veramente interessante e profonda e soprattutto sincera dell'anima femminile. Peccato!

Clelia ha detto...

A volte le autrici non vengono capite ed etichettate ingiustamente! Non conosco Anis Nin ma capisco che avere una rivale talentusa donna possa dar fastidio all'altra metà della mela.

Il pezzzo che hai pubblicato tratto da un suo libro è fantastico e molto profondo!

baci

Clelia a Londra

M.Cristina ha detto...

Uno dei prossimi post parlerà proprio di questo grosso limite femminile: la rivalità. Credo, infatti, che troppo spesso sono le donne a non sopportare le bellezze intelletuali o fisiche delle altre donne. Gli uomini in genere non fanno che approfittarne.
Se ti capita leggi il libro.
Baci da Roma

Anonimo ha detto...

L'attesa.....noi umani e soprattutto noi donne "aspettiamo" tante cose e tante volte nella vita...quasi come se l'attesa diventasse, a volte, la vita stessa. Probabilmente dovremmo passare meglio il tempo trascorso in attesa...mi vengono in mente tanti pensieri...
grazie M.Crì per aver svegliato il mio cervello anche stamattina!

paola in fila dancer

M.Cristina ha detto...

Paola: se veramente sono stata d'aiuto son contenta...e per esperienza personale posso aggiungere che le soste sono sempre dei grandi momenti, secome tu dici, si sanno usare.
baci

marina ha detto...

Che splendida citazione.
"Questa è l'ora dell'espansione"! MI PIACE!!!!
marina

M.Cristina ha detto...

Marina: tutto il libro è un portento di energia ed intelligenza. Uno dei più bei libri dell'estate 2008. lo consiglio a tutte le donne ed anche agli uomini.