Un pò di me e la mia intervista con Maurizio Costanzo e più in giù in nuovi post

martedì 25 marzo 2008

Fox

Oggi ho fatto una passeggiata nel mio bosco. Fox non c’è più.
Un signore gentile e generoso l’ha portato a vivere con se, nella propria casa, per salvarlo dall’accalappiacani che già più volte aveva tentato di catturarlo.
Alcune amorevoli mamme avevano paura di questo piccolo e dolcissimo cagnolino. Mi sembra incredibile che qualcuno potesse temerlo. Fox se non ti conosce ti gira alla larga e se gli sei simpatico si butta sulla schiena ed aspetta le coccole. Una delizia di essere vivente eppure, qualcuno sosteneva di temerlo. Sono certa che a queste insopportabile signore Fox non ha rivolto nemmeno uno sguardo ma, contro la stupidità è veramente ostico combattere.
L’ultima volta che mi ero recata nel mio boschetto avevo notato la sua assenza ed allarmata avevo chiesto sue notizie: “ Il sig.re con i cani volpini l’ha portato a casa sua” mi aveva detto un’altra frequentatrice del luogo. “Starà bene” aveva aggiunto solerte, vedendo la mia espressione perplessa. “ Ne sono sicura” avevo risposto mentre un velo di malinconia continuava ad avvolgermi contro il mio pensiero razionale. Oggi sono tornata, in fondo speravo di vederlo spuntare da dietro la curva, ma così non è stato. Ho chiesto ad un’altra signora che mi ha confermato l’adozione stabile ed il benessere del piccolo Fox. Dovrei essere contenta ed in parte lo sono. Avrà una cuccia calda, dei pasti sicuri e delle carezze amorose, ma io sono triste.
Forse non lo vedrò più e questo egoisticamente mi da dolore. Mi ero abituata a trovarlo lì, a giocare con lui, a volergli bene. E più di ogni altra cosa sono triste perché la stupidità di alcune persone gli hanno impedito di vivere come voleva. Il signore che l’ha adottato mi aveva raccontato, tempo fa, che aveva già provato a farlo vivere con se ma poi aveva dovuto desistere: Fox voleva stare nel suo bosco ed aveva fatto di tutto affinché lui lo capisse. Voleva essere libero, nonostante le difficoltà del suo quotidiano vivere e questo mi aveva commosso, facendomelo amare ancora di più.
Sarà per questo che non riesco ad essere pienamente felice per lui. Non era quello che voleva. Chiudo gli occhi e cerco di raggiungerlo con il pensiero: lo vedo correre felice insieme agli altri piccoli cagnolini che spero si dimostrino amici. Poi però mi sorprendo a sperare che nei suoi sogni non torni il ricordo di questo luogo incantato e delle sue felici corse in nostra compagnia. In tutto questo tempo nessuno di noi era riuscito a convincerlo che dopo aver ripreso il legnetto che gli lanciavamo doveva mollarlo per continuare a giocare. Niente da fare, lo teneva ben serrato tra i denti finché non ne trovavamo un altro. Non si fidava e visti i fatti aveva ragione: gli umani sono inaffidabili.
Ciao Fox.

11 commenti:

ebalsemin ha detto...

Gli umani sono inaffidabili. Questa è la pura verità purtroppo, ma l'uomo a volte è più animale di un animale e meno affidabile di un cane. Proviamo a riflettere con mente aperta su questo. Comunque sai, almeno ora il cagnolino sta bene, o perlomeno non rischia di stare peggio. Sono sicuro che il suo nuovo amico, (non mi piace la parola padrone), lo riempirà d'amore...

M.Cristina ha detto...

Sull'affetto che riceverà non ho dubbi,; è sull'idea che abbia dovuto rinunciare alla sua vita libera ed innocuoa che mi dispiaccio. Se ci pensi, quello che è accaduto a lui è quello che ingiustamente accade a milioni e milioni di persone: c'è sempre qualche essere umano pronto a limitare, togliere, maltrattare la libertà di un altro. Che si parli di pensieri, di azioni, di parola, di dignità, di speranze non è importante. Che sia verso un animalino o verso la natura non è altrattanto importante. E' questa voglia di schiacciare ed impedire e fare male che è insopportabile. Ribadisco: in ogni sua forma e verso chiunque.

Anna ha detto...

Mi confronto ogni giorno con storie simili: cani da salvare da stupidi e pericolosi umani.
Io ne ho 9 al momento, in campagna,che curo insieme ad un amico molto bravo, lui più assiduo di me: tutti i giorni portiamo loro da mangiare e, ogni volta che arrivo,temo che qualcuno manchi all'appello. Da noi i contadini sono tremendi, li uccidono.

Giampaolo ha detto...

Chissà se Fox proverà nostalgia del suo bosco. La libertà è apprezzata solo quando ti accorgi del collare

Paolo ha detto...

La mia opinione sui cani è questa:
C'è il cane che non può assolutamente vivere senza un padrone e tutti quelli che ne hanno uno, loro malgrado, dovranno comportarsi con il loro amato fido da "padroni";
c'è il cane che ama la libertà ma vorrebbe anche avere un padrone, ed in genere sono i più difficili da trattare;
poi ci soni i cani abbandonati che a loro volta si dividono in due grandi categorie: quelli che entrano in un branco sottomettendosi al capo che è il loro nuovo padrone e quelli che adottano tutta una serie di comportamenti per trovare un nuovo padrone.
Quale è la cosa bella del cane? L'assoluta fedeltà al suo padrone.
Baci

M.Cristina ha detto...

Paolo@ Non ti sapevo così specializzato nella psicologia canina...complimenti!!!
Però non concordo con quella che definisci la cosa più bella del cane. Non credo infatti, che il parametro possa essere così egoisticamente definito dall'uomo: la cosa più bella del sudetto è secondo me la sua intelligenza. Punto.

M.Cristina ha detto...

Anna e Giampaolo@ gli umani sono a volte inutilmente ed ingiustificativamente crudeli. Non ci sono commenti solo tanta rabbia e delusione.

Mat ha detto...

mmmh....concordo su tuttala linea...e soprattutto fox potrebbe tranquillamente essere una persona...
buona notte m.c!

ebalsemin ha detto...

Sì è vero M. Cristina e l'ho provato in prima persona. Cmq ormai i cani non sono più selvatici e se quello era randagio è perché o lo avevano abbandonato o che. Non sò ma mi vien da pensare che finalmente ha trovato serenità. Cmq girando il discorso sugli uomini avrei molto da dire ma ancora non me la sento. Per esperienze mie passate e non è ancora forte il dolore.

marina ha detto...

grazie a nome di tutti iFox che ho conosciuto
PS grazie di aver messo l'avviso sul video
marina

M.Cristina ha detto...

Ogni tua osservazione va presa nella giusta considerazione.