Un pò di me e la mia intervista con Maurizio Costanzo e più in giù in nuovi post

mercoledì 30 settembre 2009

L'impossibile possibile

Forse l'impossibile appartiene solo a chi lo crede possibile...

M. Cristina Valeri

4 commenti:

ebalsemin ha detto...

Bello...difficile sì, ma impossibile no!

Giampaolo ha detto...

Questa è veramente contorta.....

M.Cristina ha detto...

Giamp non mi sembra...ma mi spiego meglio.
Quello che appare impossibile a volte non lo è. Ma le nostre paure o la sfiducia che abbiamo nelle nostre possibilità, nella nostra forza, ci fa rinuciare senza averci nemmeno provato.
Esistono invece delle persone che accettano la sfida e provano a rendere realtà ciò che appare, al momento, solo sogno.
La storia è lì a dimostrarci che il mondo è andato avanti garzie alle persone che hanno lottato e creduto nell'impossibile.

Giampaolo ha detto...

Ok
non mi piacciono questi slanci.
Non credo sia razionale affrontare l'impossibile. Credo nell'impossibile.Ma Non accetto che qualcuno affermi apoditticamente l'impossibilità. Me la metto così; tutto è possibile ma accetta che alcune cose siano impossibili. Il possibile esiste quando sai riconoscere l'impossibile.
Se una cosa è impossibile per te deve essere impossibile per tutti.
Queste sono mie.
Invece Einstein disse: "Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa". Però se chiedi ad Albert se è possibile andare più veloce della luce ti dirà che è impossibile